Programma

PROGRAMM A DELLA GIORNATA :

  • Ore 08.30 > 09.00: accredito

Parte teorica - Ore 9.00 > 10.00

La sessione teorica è suddivisa in due parti e prevede il trattamento dei seguenti argomenti:

Dispositivi per la sicurezza attiva e passiva

  • Gli pneumatici
  • La posizione di guida e le tecniche disterzata
  • La gestione dell’emergenza: o Fattori di rischio
    • La perdita di aderenza
    • La frenata d’emergenza
  • Principali cause d’incidente stradale: cennistatistici
  • Il fa ttore umano
  • Alterazioni dello stato psicofisico delconducente

 

Prove pratiche - Ore 10.00 > 13.00

la sessione pratica prevede lo svolgimento dei seguenti esercizi:

 

  • Posizione di  guida : spiegazione  e  posizionamento  corretto  direttamente  sulla  vet1ura utilizzata per svolgere gli esercizi

 

  • Slalom tra i coni: esercitazione su asfalto asciutto con coni in gomma

 

  • Percorrenza di curva : esercizio da realizzare su porzione curvilinea di area esercitazioni con pavimentazione in resina a bassa aderenza e irrigata artificia lmente

 

  • Sottosterzo {perdita aderenza asse anteriore) : esercizio da realizzare su porzione curvilinea di area esercitazioni con pavimentazione in resina a bassa aderenza e con “muri d’acqua”, ovvero ostacoli costituiti da colonne d’acqua che fuoriescono dal terreno (comandati da istruttori)

 

  • Frenata d’emergenza per evitare un ostacolo : esercizio da realizzare in area esercitazioni con pavimentazione in resina a bassa aderenza e con “muri d’acqua” , ovvero ostacoli costituiti da colonne d’acqua che fuoriescono dal terreno (comandati da istruttori)

 

  • Controllo della sbandata (perdita aderenza asse posteriore): esercizio da realizzare su area esercitazioni con pavimentazione in resina a bassa aderenza e irrigata artifici La perdita di aderenza è provocata da una pedana metallica scorrevole lateralmente, che sposta materialmente il retrotreno dellavettura

 

  • Ore 100 > 13.30: briefing finale, consegna attestati di partecipazione e chiusura corso

 

Le auto utilizzate per le esercitazioni sono tutte a Trazione anteriore, escluso le microcar (sempre personali) a trazione posteriore.

autodromo

© Copyright 2014 Agenzia Amadeo SAS